ATLETA BICI

Ciao, mi chiamo Rafa Herrero e questa è la storia che ha cambiato la mia vita sia nella mia salute che nello sport, dopo aver incontrato Azucena Sánchez.

Poco più di un anno fa, precisamente nel luglio 2011, mi è stata presentata Azucena a una cena di amici, non la conoscevo affatto e abbiamo iniziato a parlare di sport, cosa che mi ha scioccato un po 'perché parlare di sport con una donna non era molto comune nella mia vita, poiché nonostante i miei hobby legati allo sport non ho mai avuto modo di praticarli in modo così professionale, perché il mio fisico mi limitava a traguardi totalmente impensabili per me.

Sono stata una persona che è sempre stata in sovrappeso fin dalla mia infanzia praticando anche sport come judo, calcio, basket, atletica, ma niente di grave. Quando parlo di sovrappeso mi riferisco a 127 kg con un'altezza di 179 cm, ho sempre avuto problemi al ginocchio e alla schiena. Ho avuto modo di provare fino a tre diversi endocrini di cui l'unica cosa che ho perso sono stati i soldi e non è stata una cosa da poco.

Tutto ha iniziato a cambiare dopo aver incontrato Azucena e seguendo un piano di allenamento personalizzato, e come dico solo allenamento, durante luglio-agosto e settembre e seguendo il suo allenamento alla lettera sono riuscito a perdere 27 kg e il migliore di tutti è quello che mi è piaciuto fare sport e mangiare tutto ciò che l'endocrino mi vietava, e allo stesso tempo stavo prendendo una condizione fisica più che buona, dopo questi tre mesi e dopo aver incontrato il mio compagno che praticava il ciclismo ad alto livello (ovviamente ero appassionato di ciclismo), ho proposto ad Azucena se potevo prepararmi per il Mezzo Ironman di Valencia che si è tenuto a marzo 2012, e mi ha detto che c'era poco tempo (molto giusto) per prepararsi come dovrebbe ma che con il lavoro e la voglia potevamo provare e così è stato, ci siamo messi al lavoro, a poco a poco stavo perdendo peso e prendendo più condizioni fisiche.

Tanto che nel mese di gennaio ho partecipato ad una gara popolare di 10km a piedi ad una media di 5,30' al km senza aver mai corso a quel livello, io stesso ero allucinato dai progressi che stavo facendo, che forse per un atleta esperto non è un grosso problema, ma per me significava un trionfo.

Tutto è continuato molto velocemente e ho continuato a perdere peso e ad aumentare la mia condizione fisica e nel mese di febbraio ho partecipato alla mia prima mezza maratona di 21,5 km e non solo sono riuscito a finirla ma ho segnato da 47' circa a 5' il km, e quello che mi ha fatto più male è stato non aver fatto tempo migliore, come ho avuto una foratura nella parte posteriore della gamba destra che mi ha rallentato il battito finale.

Nel frattempo mancava solo un mese alla data della gara che sarebbe stata di 1,5 km di nuoto, 90 km in bici da strada e 21,5 km di corsa a piedi, i tempi stavano venendo fuori con l'allenamento che Azucena mi ha messo e per me è stato un risultato quello che stavo ottenendo poiché ero pronto a fare una grande gara e poterla finire, ma trattasi di sport, in un allenamento con la bici sono caduto e mi sono infortunato all'anca con quello che ha posto fine al sogno di quella gara e mi sono messo nelle mani del miglior terapeuta che abbia mai conosciuto Azucena Sánchez Benito e in soli 20 giorni mi stavo di nuovo allenando al 100% e tale era la mia ossessione di partecipare a qualcosa di più serio per partecipare al classico ciclista del 7 cime cioè 180 km in bicicletta e 7 passi di montagna molto duri, un bel risultato per me.

Molti di voi leggeranno questo e sicuramente penseranno "che risultato", "non è niente"... ecc. ma posso assicurarti che per una persona con 127kg di peso e 179cm di altezza, è una vittoria!!, attualmente sono a 80Kg e 1,80cm di altezza continua con il mio allenamento personalizzato da Azucena e mangiando quello che voglio, purtroppo non posso assistere ai tuoi massaggi sportivi di scarico muscolare perché sono fuori dal paese, ma quello che posso dirti è che grazie ad Azucena sono un'altra persona diversa, con obiettivi diversi!!!

Grazie Azucena

Rafa Herrero